La pittura in Italia dal Seicento al Settecento, tra naturalismo e artificio - Scuola di italiano per Stranieri di Roma - Società Dante Alighieri

Martedì 12 gennaio 2016 ore 17:00

Fulvia Strano terrà nella Sala del Primaticcio di Palazzo Firenze (Piazza di Firenze, 27) la prima conferenza del ciclo di storia dell’arte dal titolo: “La pittura in Italia dal Seicento al Settecento, tra naturalismo e artificio”. Il passaggio dalla magniloquenza del Barocco secentesco al rigore del Neoclassicismo di fine ‘700 ha impegnato un intero secolo ed ha spesso mostrato contiguità e debiti formali nei confronti del passato. L’incontro verterà sul delicato tema delle trasformazioni del linguaggio pittorico tra XVII e XVIII secolo, proprio a partire dai temi e dai contenuti più cari all’arte figurativa del Seicento barocco”.