La certificazione PLIDA - Scuola di italiano per Stranieri di Roma - Società Dante Alighieri

La certificazione PLIDA è rilasciata dalla Società Dante Alighieri ed è riconosciuta

  • dal Ministero degli Affari Esteri;
  • dall’Università “La Sapienza” di Roma;
  • dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali;
  • dal Ministero dell'Università e della Ricerca e
  • dal Ministero dell'Interno per l’ottenimento del permesso di soggiorno di lunga permanenza.

La Società Dante Alighieri, è membro fondatore dell’Associazione CLIQ (Certificato Lingua Italiana di Qualità – Convenzione tra Ministero Affari Esteri e Enti Certificatori).


La certificazione PLIDA attesta la competenza in italiano come lingua straniera secondo una scala di sei livelli, che rappresentano altrettante fasi del percorso di apprendimento della lingua. I sei livelli del PLIDA vanno da A1 a C2 in progressione di difficoltà, e corrispondono ai livelli del Quadro comune europeo di riferimento del Consiglio d’Europa (Quadro comune europeo di riferimento per le lingue: apprendimento, insegnamento, valutazione, Milano, La Nuova Italia - Oxford, 2002)..

Italiano iniziale  Plida A1
Plida A2
 
= A1 Q.C.E. (Livello di contatto)
= A2 Q.C.E. (Livello di sopravvivenza) 
Italiano fondamentale Plida B1
Plida B2
= B1 Q.C.E. (Livello soglia)
= B2 Q.C.E. (Livello progresso)
Italiano professionale Plida C1
Plida C2
= C1 Q.C.E. (Livello dell’efficacia)
= C2 Q.C.E. (Livello della padronanza) 

 

La Scuola di italiano di Roma della Società Dante Alighieri è Centro Certificatore di esami per il rilascio della certificazione PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri).